Donne e uomini diversi sul lavoro

Secondo uno studio australiano, appena pubblicato, le donne sono manager migliori degli uomini ma gli uomini riescono a fare meglio se devono far lavorare gli altri.

Secondo i dati raccolti da 1800 direttori e manger australiani per il Steps Leadership Program dalla società di consulenza Peter Berry Consultancy, le donne hanno più senso strategico, prendono più rischi, mostrano capacità e senso dell’innovazione e sono alla pari degli uomini per quanto riguarda la stabilità emotiva.

Ma gli uomini, dice la ricerca, sono in testa in fatto di comando e controllo del lavoro e nel concentrarsi sul ritorno finanziario dell’attività aziendale; in sostanza, le donne sono più inclini alla gestione delle relazioni mentre gli uomini più determinati nel raggiungere un obiettivo e concentrati sul loro lavoro.

"Gli uomini credono che alla fine il dollaro sia l’unica posta in gioco. Le loro motivazioni e preferenze nella vita ruotano attorno al reddito, i budget e i profitti. Al lavoro come a casa sono guidati da scelte di tipo finanziario", ha detto Gillian O’Mara, direttore generale del Steps Leadership Program.

Al contrario, "le donne sono ambiziose, determinate, maliziose e piene di immaginazione. Sono più fiduciose, competitive, visionarie e hanno una presenza più forte".