0 Shares 18 Views
00:00:00
15 Dec

Quali saranno i lavori del futuro? Ecco quelli più pagati

LaRedazione - 6 ottobre 2013
LaRedazione
6 ottobre 2013
18 Views

Le occupazioni attuali sembra che presto verranno sorpassate da altre più all’avanguardia e meno usuali. Gli esperti hanno individuato venti lavori che offriranno buone prospettive di guadagno nel settore dell’agroalimentare, del web, green economy, biotecnologie e servizi dedicati alla persona dal momento che la popolazione tende ad invecchiare sempre più nei paesi sviluppati.

Secondo i dati rilevati dagli scienziati inglesi, il lavoro più ricercato in assoluto sarà quello degli infermieri. Non solo potranno trovare lavoro negli ospedali ma il loro lavoro verrà meglio retribuito e sarà più richiesto per l’assistenza domiciliare. Le nuove tecnologie stanno di fatto allungando la vita a pazienti che necessitano di cure continue e quindi è necessario che al loro fianco ci sia sempre un professionista capace di soddisfare al meglio ogni suo bisogno.

In un prossimo futuro anche il coltivatore verticale sarà molto richiesto. Le coltivazioni hanno bisogno di terreno ma per risparmiarne il più possibile è necessario iniziare a coltivare i prodotti della terra non su di una tradizionale superficie piana ma bensì sfruttando le altezze. Il coltivatore verticale è proprio lo specialista che si occupa di questo innovativo sistema adoperando appositi pannelli.

È previsto che da qui a qualche anno inizieranno a comparire nuove professioni che guidino i consumatori ad acquistare prodotti sani da tutti i punti di vista. L’assistente alla spesa ha la competenza necessaria per poter indicare quali alimenti è bene mettere nel carrello e quali sia necessario lasciare al loro posto fra gli scaffali della grande distribuzione.

Invece per quanto riguarda il risparmio di energia sta nascendo adesso la figura dell’energy manager. È uno specialista nel settore del risparmio che sa esattamente cosa si deve e cosa non si può fare per arrivare a consumare in fondo al mese molta meno energia e risparmiare in bolletta sui costi energetici. È una valida collaborazione di cui far tesoro in ambito domestico ma soprattutto all’interno di grandi industrie.

Un’altra figura professionale senz’altro innovativa e particolare è quella del personal brander. Nei prossimi anni non sarà più trendy vestire con abiti griffati e ciascuno sarà lo sponsor di se stesso. Per facilitare questo compito c’è il professionista del settore che con la sua competenza avvia l’individuo nella direzione giusta per divenire un vero e proprio personaggio.

Infine un lavoro molto richiesto sarà quello dello sviluppatore di applicazioni. È un mestiere che già sta impiegando diverse persone con guadagni relazionati alle tipologie di applicazioni inventate e in base alla loro reale utilità ma è da tenere in conto che, dato il successo che stanno riscuotendo le app, il mercato del settore inizierà ad innalzare il budget disponibile per gli sviluppatori più creativi.

Loading...

Vi consigliamo anche