0 Shares 12 Views
00:00:00
11 Dec

Rysto: il social network che aiuta la ricerca del lavoro

Michela Fiori
27 agosto 2013
12 Views

In tempi in cui anche trovare un lavoretto part-time per pagarsi gli studi rappresenta una sfida quasi impossibile, “Rysto”, l’idea di due giovani ragazzi italiani, ha il sapore dell’intuizione vincente.

Rysto.com è una piattaforma social che agevola la ricerca del lavoro nel settore della ristorazione.

Nata dalla creatività di Jacopo Chirici e Massimo Fabrizio, Rysto offre la possibilità di creare e customizzare in ottica social il proprio profilo utente e si attesta come un hub di servizi, un centro di raccolta al quale  datori di lavoro e lavoratori possono rivolgersi per migliorare o costruire da zero la loro esperienza professionale.

Oltre a rappresentare un punto di incontro tra domanda e offerta, Rysto consente anche di poter usufruire di corsi di formazione specializzati nel settore ristorazione. I programmi di on-line training resi disponibili sulla piattaforma attraverso un accordo con Docebo, permetteranno agli utenti d’incrementare il proprio profilo attraverso l’acquisizione di un punteggio.

L’idea è sembrata tanto buona che Principia Sgr, un fondo di investimento italiano, ha ritenuto di entrare in società con i due ragazzi investendo un milione di euro.

Attualmente Rysto è attivo su 8 città italiane ma ci sono piani di espansione in Europa e negli Stati Uniti. Il modello su cui si basa è di tipo Freemium, ossia completamente gratuito per lavoratori e manager della ristorazione.

In una fase successiva del social network verranno integrati servizi accessori che consentiranno una monetizzazione della piattaforma  basate sui modelli B2C e B2B (Business to consumer e business to business).

 

Vi consigliamo anche