0 Shares 12 Views
00:00:00
13 Dec

Consigli e segreti per superare i test d’ingersso Universitari

LaRedazione
22 agosto 2013
12 Views

Il grande Eduardo diceva che gli esami nella vita non finiscono mai. E ci sembra proprio calzare a pennello per quanto dobbiamo scrivere. Però molti studenti che, dopo l’esame di Stato, adesso dovranno immergersi nei tanto temuti test d’ingresso universitari, vorrebbero qualche consiglio più utile per affrontare al meglio l’esame di ammissione.

Partiamo dal presupposto che, come ogni sfida, va affrontata con la giusta calma e con la consapevolezza dei propri mezzi. Uno di questi, imprescindibile per una buona riuscita, è lo studio. Bisogna studiare sodo. Però nonostante si sia studiato sodo, molti a questi test di ammissione capitolano. Vuoi perché s’impacciano, vuoi per l’emotività della situazione, ma succede. Quindi, il primo consiglio che sentiamo di darvi è di esercitarvi. Pensate per un momento alla scuola guida. Sapete bene che, prima di sostenere l’esame teorico di guida, l’istruttore vi darà delle schede con cui esercitarvi. Girando su Internet potrete trovare e utilizzare degli appositi esercitatori online con cui confrontare le vostre conoscenze, che vi permetteranno di simulare un vero e proprio test d’ingresso. Facendo questi test comincerete ad abituarvi a quello che vi aspetterà poi con l’esame di ammissione vero e proprio.

Naturalmente non basta soltanto aver appreso le nozioni di base scolastiche ma anche avere un quadro più specifico sui tanti argomenti in cui di sicuro incapperete durante i test veri e propri. Esistono in commercio ottimi libri specifici che vi daranno una mano ad aumentare il vostro grado di cultura.

La base, quindi, è una preparazione chiara e precisa alle spalle ma è essenziale, durante l’esame vero e proprio, leggere bene e con calma le domande. Non siate precipitosi. Leggete anche più volte e date una risposta soltanto quando siete sicuri di ciò che dovrete scrivere. Respirate! Infatti, è bene rilassarsi, stare calmi, non farsi prendere dal panico, utilizzando anche caramelle ricche di zuccheri. Inoltre evitate, alla vigilia degli esami, serate particolarmente sfrenate, discoteche e alcol: la mente deve stare calma. Quindi meglio vedere un bel film di Carlo Verdone e poi a nanna.

Non dimenticate di controllare il documento d’identità e di accertarvi che non sia scaduto! Perché, come si dice, “chi ben comincia e a metà dell’opera”, quindi è bene presentarsi con tutte le carte in regola. Infine siate vincenti, osate, e non abbiate timore perché si tratta di un test di ammissione, e ci riuscirete soltanto ammettendo dentro voi stessi: “Ce la posso fare”.

Vi consigliamo anche