0 Shares 16 Views
00:00:00
16 Dec

Viaggio nella Maturità 2013: online i nomi dei commissari esterni

Gianfranco Mingione - 3 giugno 2013
Gianfranco Mingione
3 giugno 2013
16 Views

Finalmente online, sul sito del Miur, i nomi dei commissari esterni. Nell’attesa di conoscere i fatidici nomi, sul sito Studenti.it già si si stilavano le classifiche dei “dieci commissari esterni più buoni d’Italia. Quello del colloquio orale è un tema caro e caldo per gli studenti che si apprestano a svolgere l’atteso e temuto Esame di Stato conclusivo di ben cinque anni di scuola superiore.

Come sono strutturate le commissioni d’esame? Le commissioni d’esame sono miste, perché composte per metà da commissari esterni, e per l’altra metà da docenti interni. Il Presidente è esterno e per ogni classe ci sono al massimo trentacinque candidati, inclusi i privatisti. I commissari esterni sono di nomina ministeriale mentre i membri interni sono stabiliti dai consigli di classe. Sia gli interni che gli esterni, possono interrogare i maturandi in tutte le discipline per le quali sono abilitati.

Mercoledì 19 giugno ai banchi di partenza per la prima prova di italiano. In tutta Italia 500mila studenti si siederanno al proprio banco per sostenere l’esame conclusivo. S’inizia con la prima prova, quella di italiano e, a seguire, giovedì 20, c’è la prova settoriale. Quest’ultima varia a seconda dell’indirizzo frequentato e può prevedere, come nel caso dei licei artistici e degli Istituti d’Arte e di quelli professionali, lo svolgimento di prove pratiche da svolgersi in specifici laboratori e in più giorni:

Liceo classico: Latino;
Liceo scientifico: Matematica;
Liceo linguistico: Lingua straniera;
Liceo pedagogico: Pedagogia;
Liceo artistico: Disegno geometrico, Prospettiva, Architettura.
Istituto tecnico commerciale (ragionieri): Economia aziendale;
Istituto tecnico per geometri: Tecnologia delle costruzioni;
Istituto tecnico per il turismo: Lingua straniera;
Istituto professionale per i servizi alberghieri e della ristorazione: Alimenti e  alimentazione;
Istituto professionale per i servizi sociali: Psicologia generale e applicata;
Istituto professionale per Tecnico delle industrie meccaniche: Macchine a fluido.

La terza ed ultima prova viene stabilita dalla commissione e si svolge, solitamente, qualche giorno dopo la seconda prova. Le tracce delle prove verrano spedite con plico online. Da quest’anno, gli studenti che prenderanno una votazione di almeno 80 centesimi, potranno conseguire un bonus da 4 a 10 punti, utile per l’ammissione alle facoltà a numero chiuso a livello nazionale: Medicina, Odontoiatria, Veterinaria, Architettura e Professioni sanitarie.

Il conto alla rovescia è iniziato e l’umore degli studenti inizia a cambiare giorno per giorno. Sale l’emozione per una prova strutturata e intensa. Sul nostro giornale seguiremo le varie tappe, con l’aiuto di quanti, maturandi e non, vorranno inviare i loro commenti, spunti, riflessioni. Vi aspettiamo numerosi e buona fortuna a tutti gli studenti!

[foto: www.sapere.it]

Gianfranco Mingione

Loading...

Vi consigliamo anche