0 Shares 14 Views
00:00:00
13 Dec

Settembre 2013: scioperi dei trasporti a raffica, ecco tutte le date

LaRedazione
2 settembre 2013
14 Views

Per chi si sposta in aereo i disagi inizieranno fin da questa settimana; il sei settembre sono infatti in programma le astensioni dal lavoro per tutto il giorno dei comandanti e piloti iscritti all’Anpac, ed appartenenti ad Alitalia Cityliner, con esclusione dei voli in partenza ed in arrivo all’aeroporto di Bologna Borgo Panigale. Nella stessa data si fermano anche i Canadair di Inaer Aviation, per quattro ore dalle 12.00 alle 16.00, per uno sciopero proclamato da Ugl trasporti.

Successivamente potrebbero esserci problemi nei due aeroporti milanesi di Linate e Malpensa, lunedì prossimo 9 settembre, quando ad incrociare le braccia per protesta saranno i dipendenti delle due società Sea Spa e Sea Handling. In questo caso l’agitazione è stata proclamata da due associazioni sindacali, Cub-Traporti e Usb-Lavoro Privato. L’astensione dal lavoro sarà effettuata dalle 10 alle 14, con differenti modalità: infatti nel caso della Sea Spa, saranno comunque garantiti i voli che riguardano Bologna e la Puglia, mentre per Sea Handling non riguarderà’ i voli per e dagli scali di Bari e Bologna. Il nove settembre è anche la prima data in cui sono previsti disagi nel trasporto pubblico locale. Interessate saranno Roma, Palermo, Benevento e Torino che subiranno la sospensione delle corse dei mezzi pubblici, che si svolgerà in modo diverso a seconda delle diverse città interessate.

Due giorni dopo, l’11 settembre saranno invece coinvolte le città toscane di Livorno, Lucca e Pisa e tutta la regione Umbria. Ma le proteste non finiscono qui, infatti una nuova tornata di proteste che interesserà il settore aereo è prevista per fine mese. Il 27 settembre stop dalle 10 alle 14 per gli assistenti di volo di della compagnia di bandiera Alitalia, proclamata da tutti i sindacati nazionali Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt e Ugl-Ta, ma anche da Anpav e Avia, mentre per i piloti sciopereranno solo gli iscritti a Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uilt ed Ugl-Ta. Sempre nella stessa data possibili difficoltà negli scali milanesi a causa dello sciopero di quattro ore nel quale ad incrociare le braccia sarà il personale di Ata Italia che aderisce a Usb-Lavoro Autonomo.

Vi consigliamo anche