0 Shares 18 Views
00:00:00
14 Dec

È morto Paul Walker, l’attore di “Fast and Furious”

Gianfranco Mingione
2 dicembre 2013
18 Views

Nel 2010, dopo il terremoto che colpì Haiti, fondò un’associazione con l’obiettivo di aiutare le vittime dei disastri naturali. Disastri che provocano vittime ed ora, assieme a loro, c’è anche lui, seppur vittima di un’incidente stradale. La morte lo ha colto sabato 30 novembre sulla sua Porsche, dove si trovava come passeggero. Assieme a lui è deceduto anche il suo amico che, in quel momento, stava guidando la vettura.

A dare la triste notizia è stato il suo agente tramite Facebook: “Dobbiamo purtroppo confermare che Paul Walker è morto in un tragico incidente d’auto mentre partecipava ad un evento di beneficenza per l’organizzazione Reach Out Worldwide. Era a bordo della macchina di un amico ed entrambi sono rimasti uccisi”.

L’incidente è avvenuto in California, a nord di Los Angeles, a bordo della sua Porsche Carrera Gt. L’auto si è schiantata contro un palo della luce e secondo la polizia potrebbe esserci proprio l’alta velocità a monte della tragedia. Walker e l’amico stavano andando ad una raccolta fondi organizzata in favore delle popolazioni colpite dal tifone Yolanda, nelle filippine.

Ironia del caso, l’attore interpretava sul set della serie Fast and Furious, il ruolo di Brian O’Connor, agente in incognito infiltrato nel mondo delle gare truccate: “Tutti noi abbiamo il cuore spezzato – scrive in una dichiarazione ufficiale la Universal Pictures, la casa di produzione della serie – Paul è stato uno dei membri più amati e rispettati della nostra famiglia per 14 anni e questa perdita è devastante per noi, per tutti quelli che hanno lavorato a ‘Fast&Furious’ e per tutti i fan’. L’attore stava girando il settimo capitolo della serie cinematografica”.

Anche Vin Diesel, suo collega sul set, ha postato su Twitter una foto in cui sono assieme ed ha affidato ad un tweet il suo saluto per Walker: “Fratello, mi mancherai tantissimo. Sono senza parole. Il Paradiso ha un nuovo angelo. R.I.P“.

Sul suo profilo social, che conta quasi nove milioni e mezzo di fan, campeggia ora una foto che lo ritrae sorridente proprio accanto ad una delle sue passioni, con la scritta: “Always in our hearts” (Per sempre nei nostri cuori). Buon viaggio Paul!

[Foto: dailydead.com]

Loading...

Vi consigliamo anche