Alessia Marcuzzi a nudo su Vanity Fair

Un’intervista completa, dedicata al suo rapporto con la tv, con la famiglia, con sè stessa e con il proprio essere donna: è questo il contenuto della chiacchierata di Alessia Marcuzzi con Vanity Fair, nel corso della quale la conduttrice ha messo in piazza molto di ciò che la riguarda.

A partire dalla vita personale che, si vocifera, è in crisi per via di Pietro Sermonti, l’attore che avrebbe fatto perdere la testa alla Marcuzzi allontanandola da Carlo Cudicini.

"Di recente sono successe delle cose, personali, che hanno avuto conseguenze. Ma, essendo coinvolte altre persone, non mi sembra giusto parlarne", dice la Marcuzzi lasciano intendere che davvero con Cudicini la storia sembra essere in crisi.

"Nella vita ci possono essere momenti di difficoltà… So che il  rapporto con Carlo non si è esaurito…", aggiunge la conduttrice che si definisce una vera e propria Peter Pan: "sono io, nella coppia, quella che, quando si sente fare la classica domanda sul matrimonio e i figli, svicola" perchè "sono una bambinona e stare con me è molto faticoso…".

"Sa qual è il mio problema?", continua la Marcuzzi parlando con Sara Faillaci di Vanity. "Che mi sento una bambina di dodici anni. Invece sono una donna di trentasei, ho un figlio… Io nella mia vita non me ne sono mai voluta prendere, di responsabilità. E adesso ne sto pagando le conseguenze".

Conseguenze che non sembrano riflettersi sulla vita professionale, come sempre brillantissima anche se la Marcuzzi sostiene per ora di volersi dedicare prioritariamente alla recitazione pur avendo accettato di condurre nuovamente il Grande Fratello "perché me l’ha chiesto l’azienda, e perché non mi sono ancora annoiata di farlo".

Intanto il settimanale Chi sostiene che per la Marcuzzi il Grande Fratello 9 sarà l’ultimo della sua carriera. Ma siamo certi che, ora come ora, le priorità per la bella romana siano altre…