Amy Winehouse, foto in vendita in cambio di eroina

Come fa Blake Fielder-Civil a comprarsi eroina in carcere al punto da collassare? Semplice: vende le foto autografate della famosa moglie Amy Winehouse!

Secondo il tabloid inglese The Sun ogni foto verrebbe acquistata dagli altri detenuti in cambio di una dose di eroina e qualche sterlina.

Una fonte anonima ha parlato al Sun sostenendo che "Blake deve pagare in qualche modo la sua roba, e non si vergogna di far soldi grazie alla fama della moglie. Prende ordini dagli altri carcerati, poi chiede a Amy di portare sue foto autografate quando lo visita in carcere. Sono spesso accompagnate da una nota scritta a mano dalla cantante, per provarne l’autenticità. I carcerati sperano a loro volta di farci qualche soldo vendendole su eBay. Non so se Amy sappia quel che sta succedendo, certo, troverà strano che tutti questi avanzi di galera siano improvvisamente diventati fan di Amy Winehouse".

Quello che sembra surreale in tutta questa storia è la possibilità per i detenuti di far entrare eroina nel carcere di Pentonville (Londra): dove sono i controlli? E, se ci sono, come mai non fanno nulla per arginare questa situazione?

Ma, soprattutto, sarà tutto vero quello che scrive la stampa inglese?