0 Shares 6 Views
00:00:00
11 Dec

Amy Winehouse, funerale privato oggi a Londra

26 luglio 2011
6 Views

Nonostante le circostanze della sua morte non siano ancora state chiarite, oggi a Londra si è tenuto il funerale di Amy Winehouse.

La cerimonia è iniziata in rito ebraico alle 15 presso l’Edgewarebury Cemetery a nord di Londra; la Winehouse sarà cremata e le sue ceneri, per volontà dei genitori, saranno mescolate a quella della nonna Cynthia morta di cancro nel 2006 e disperse, a quanto pare, in parte sull’isola di Santa Lucia dove la cantante era scappata per disintossicarsi.

Colpisce il fatto che l’autopsia sul corpo della cantante non abbia permesso di stabilire con certezza le cause della sua morte e così la stampa inglese si sta attrezzando al suo meglio per tirare fuori le idee più disparate.

Il Daily Mirror per esempio sostiene che "la colpa" sia stata dell’ex fidanzato Reg Traviss che, dopo averla trovata al telefono con l’ex marito, l’avrebbe lasciata inducendola a cedere alle droghe pesanti e a portarla alla morte volontaria perchè non aveva più interesse a vivere.

E si moltiplicano le congetture intorno alla morte di Amy: era sola? E perchè il medico che l’aveva visitata 24 ore prima l’aveva trovata in perfetta forma? Cosa è successo prima della morte?

Per ora ogni domanda è destinata a restare senza risposta dal momento che in casa non sono stati trovati segni legati al possibile uso/abuso di droga e che Scotland Yard ha fatto sapere che si dovranno attendere i risultati degli esami tossicologici che arriveranno tra 4 settimane e forse diranno di più sulla morte dell’artista.

La famiglia della Winehouse resta convinta che la cantante sia morta per cause naturali e non per droga,uccisa da un attacco di cuore o da una crisi epilettica.
 

Vi consigliamo anche