0 Shares 12 Views
00:00:00
12 Dec

Anna Falchi incinta e in crisi con Dennis Montesi

27 luglio 2010
12 Views

Nonostante sia in attesa di un figlio, Anna Falchi proprio non riesce a trovare la felicità e anche con il compagno Dennis Montesi le cose non vanno per il verso giusto.

Lo rivela l’uomo che, intervistato dal settimanale Chi in edicola domani, dice: "io e Anna siamo in crisi. Per questo ho accettato di parlare, per la prima volta in due anni. E spero sia l’ultima".

"Ultimamente litighiamo spesso per i nostri diversi stili di vita. Non amo apparire. Il mio modo di trascorrere il tempo libero è diverso da quello di chi fa spettacolo. Quando ho conosciuto Anna l’ho messo in conto e ho cercato sempre di evitare lo scontro, assecondando le sue esigenze. Ma forse non è bastato o non è stato capito".

Il compagno della Falchi aggiunge di non aver "mai voluto trarre vantaggio dal fatto di essere legato a una persona famosa. Alcune discussioni con Anna sono nate anche per il gossip. Dalla scelta di rendere pubblici aspetti privati della nostra relazione, come la nascita di un figlio, al fatto di dover giustificare delle foto in spiaggia, in cui parlo con una mia cara amica, moglie di un mio amico, che era lì presente con la loro figlia. Queste sono cose che mi fanno stare male per settimane. Forse Anna non sempre ha capito questo mio malessere e ha pensato più alla sua immagine che alla nostra relazione".

Per quel che riguarda il bambino, idee chiarissime da parte di Montesi che dice: "dal 4 luglio del 2009 abbiamo inseguito questo sogno finché, un giorno di marzo, lei mi ha accolto con una bottiglia di champagne e un pacchetto regalo con dentro un mini Cicciobello. Io avevo intuito nei giorni precedenti che mi doveva dare questa bella notizia. È sempre stato il nostro desiderio e in quel momento sono rimasto senza parole dall’emozione. Quando ho visto la prima ecografia ho pianto".

Alla domanda se la crisi sia definitiva, Montesi risponde che "nulla è definitivo" ma "i problemi restano e occorre la buona volontà per superarli".

Vi consigliamo anche