Anna Falchi: non sono pronta per un bebè

Anna Falchi ha rilasciato un’intervista al settimanale Diva e Donna nella quale racconta di non essere pronta per la maternità, diversamente da quanto dichiarato sullo stesso settimanale la scorsa settimana.

“Non ho accanto un uomo sereno. Stefano (Ricucci, ndr) adesso è impegnato a ricostruire la sua vita, costruirne un’altra in parallelo adesso sarebbe difficile. E poi non lo vorrei io un padre disattento per mio figlio. Non avendo avuto io stessa un padre, ambisco ad averne uno per mio figlio che possa stare a giocare con lui e cambiargli i pannolini. Non è questo il momento”, ha detto la Falchi che è poi tornata sullo scandalo che ha coinvolto il marito.

“Stefano è stato un capro espiatorio”, ha detto Anna Falchi a Diva e Donna. “Ha fatto cose che nessuno si era permesso di fare, però come lui ce ne sono tanti”.

A distanza di sei anni dall’inizio della relazione con Ricucci, la Falchi ha poi detto che “dopo il matrimonio che è stato il mio più grande progetto di vita, non riesco più a programmarlo il futuro. Oggi per me prendo quello che viene, vivo alla giornata. Sono più razionale, meno incantata, più disincantata”.

Anche meno innamorata? “No. Ho imparato però che il rapporto negli anni si evolve”.