0 Shares 7 Views
00:00:00
14 Dec

Balotelli: ‘Guai a chi si mette tra me e Fanny, è un nemico’

LaRedazione
14 ottobre 2013
7 Views

Dopo le recenti polemiche che lo hanno visto protagonista, Mario Balotelli torna alla ribalta, e ancora una volta riesce a far parlare di sé: su Twitter, infatti, da diversi giorni il giocatore ha deciso di scrivere diversi messaggi di amore rivolti alla sua fidanzataFanny, ringraziandola di tutto quello che fa per lui.

Oltre ai messaggi d’amore, però, sembra minacciare coloro che osano mettersi tra lui e la sua fidanzata, definendoli nemici e haters, ovvero coloro che odiano vedere felici due persone e che godono nel vedere che queste stanno affrontando un periodo di crisi.

Mario ha quindi continuato a cinguettare utilizzando questi toni e molti suoi seguaci hanno provato a chiedergli a chi fossero rivolti tutti questi messaggi.
La risposta di Mario non si è fatta attendere: il calciatore ha semplicemente spiegato che lui non è affatto arrabbiato con nessuno in particolare, aggiungendo che a lui interessa vivere la sua vita in pace e tranquillamente, aggiungendo che si tratta di messaggi generali che appunto sono rivolti ai suoi haters, ovvero coloro che poco lo sopportano e che vogliono solo che lui venga isolato da tutti.

Mario ha anche ringraziato tutti coloro che gli sono vicini e che capiscono il suo punto di vista, mandando loro un virtuale abbraccio.
Balotelli ha poi proseguito ringraziando la sua famiglia per tutto e nuovamente la sua fidanzata, aggiungendo poi un messaggio particolare ai fan: a loro ha chiesto semplicemente di rispettarlo e di rispettare la stessa Fanny, in quanto fa parte della sua vita, e pertanto merita il rispetto che i suoi fan nutrono nei suoi confronti.

Tutta questa guerra solitaria affrontata da Mario comunque ha suscitato diversi dubbi e perplessità sul web: secondo molti infatti, Mario avrebbe rivolto questi messaggi soprattutto a Raffaella Fico, che negli scorsi giorni lo ha fatto infuriare, definendolo ‘un padre assente’.

Vi consigliamo anche