0 Shares 10 Views
00:00:00
17 Dec

Barbara Berlusconi su Vanity Fair a tutto tondo

dgmag - 4 agosto 2009
4 agosto 2009
10 Views

Barbara Berlusconi è la protagonista dell’intervista di Vanity Fair di questa settimana; diventata mamma da poche settimane la figlia del premier e di Veronica Lario ha parlato di politica e affari privati.

Barbara ha parlato di "dolore" per via della crisi fra i genitori e quando le è stato chiesto se si tratta della fine di un grande amore ha dichiarato decisa: "aono sicura che lo sia stato per la mamma. Però di certo, in trent’anni di vita insieme, hanno sempre avuto a cuore il reciproco bene".

"Il dolore è grande, un valore e una realtà si stanno sgretolando. Più forte è il senso dell’unione familiare che uno ha, e nel mio caso è molto forte, più si amplifica la delusione. Ma almeno noi fratelli stiamo vivendo questo momento in età consapevole. Voglio essere vicina a entrambi i miei genitori, perchè quello che non traspare all’esterno è che la loro sofferenza è profonda e tocca entrambi", ha aggiunto.

Poi l’affondo contro il padre politico: "penso che una società esprima un senso della morale comune. I rappresentanti politici che sono chiamati a ben governare, a far prosperare la comunità, sono anche tenuti a salvaguardare i valori che essa esprime, possibilmente a elevarli. Non credo, quindi, che un uomo politico possa permettersi la distinzione tra vita pubblica e vita privata".

Su Vanity Fair la 25enne si è dichiarata  "stupita" per le attenzioni del padre verso Noemi Letizia: "la mia storia è quella di una ragazza che ha vissuto la sua giovinezza in modo sereno e normale. Non ho mai frequentato uomini anziani. Sono legami psicologici di cui non ho esperienza".

Poi ha parlato del suo rapporto con Giorgio Valaguzza, il padre dei suoi figli, conosciuto "otto anni fa, a Porto Rotondo. Colpo di fulmine, ma solo per me. Lui non ne voleva sapere: avevo 16 anni e lui 22, a quell’età le differenze si fanno sentire. Poi, immaginate un ragazzo che esce con una che ha la scorta al seguito. Forse il fatto che Giorgio in tanti anni abbia saputo dirmi parecchi no mi ha convinto che è l’uomo sincero e diretto che ho sempre cercato".

"In questo momento siamo una coppia felice che non avverte l’esigenza del matrimonio. Del resto, nessuno mi ha mai chiesta in moglie. E non sto lanciando un messaggio", ha aggounto Barbara parlando del suo rapporto con Valaguzza.

Qual è il suo futuro lavorativo? "Io lavoro già. Dal 2003 sono nel Consiglio di Amministrazione di Fininvest, ho interessi immobiliari e finanziari e di recente mi sono impegnata nel progetto della galleria Cardi Black Box. Non so se oggi quello che voglio è solo un ruolo diverso nelle aziende di famiglia. Ma ho la passione per l’editoria, e mio padre ha sempre visto in me delle qualità che potevano essere adeguate per questo settore. Lui ha sempre pensato che, quando ne avessi avuto le capacità, mi sarei occupata di Mondadori".

Loading...

Vi consigliamo anche