Beckham fa impazzire Los Angeles

E’ sceso in campo, nonostante qualche dolorino alla caviglia, per un solo quarto d’ora ma è riuscito a mandare in estasi i 27000 spettatori accorsi allo stadio di Carson per vedere solo lui: David Beckham.

E, possibilmente, anche la moglie Victoria che per l’occasione è stata accompagnata allo stadio dai figli e dall’amica Katie Holmes.

L’occasione era di quelle speciali per Beckham: giocare la sua prima partita in terra yankee e soprattutto giocarla contro il Chelsea, squadra inglese che Becks ha avuto l’onore di sfidare quando giocava nel Manchester e quando militava nel Real Madrid.

Così dopo aver debuttato sul campo, alla presenza tra gli altri di Sharon Stone, Eva Longoria ed Arnold Schwarzenegger, a David Beckham non resta che debuttare in società: si stanno infatti organizzando proprio in questi giorni i preparativi per la festa al Museum of Contemporary Art’s Geffen Contemporary building organizzata per i Beckham dagli amici Tom Cruise e Katie Holmes e Will e Jada Pinkett Smith.

Al party sono attesi oltre 600 invitati super-vip (George Clooney, Steven Spielgerg, Jerry Bruckheimer, Jim Carrey, Oprah Winfrey) e il motivo è sempre lo stesso: tributare onori ai Beckham, sempre più glamour nel dorato panorama a stelle e strisce.