Britney Spears ci ricasca e collassa

Si era mostrata in pubblico sotto ben altre spoglie, aveva cercato un dialogo con i suoi fan, aveva ripreso a cantare, era dimagrita e pronta per un nuovo album e una nuova vita ma evidentemente, e stavolta il detto non sbaglia, “il lupo perde il pelo ma non il vizio”. Davvero.

Eh si, perchè Britney Spears sembra essere stata avvistata nel bagno maschile di un locale di Los Angeles mentre dava di stomaco e subito si è iniziato a parlare di una sua ricaduta.

A riportare la notizia è stato il sempre pronto tabloid The Sun secondo cui la Spears, un’ora dopo essere arrivatacon cinque amici al Mondrian Hotel di Los Angeles, sarebbe corsa in bagno per poi scusarsi prontamente con i presenti: “scusate, scusate, sono dispiaciuta. Le cose non stanno andando tanto bene per me in questo momento”, avrebbe detto l’ex lolita del pop.

Secondo la testimonianza di una persona presente sul luogo “in realtà la Spears non stava tanto bene da prima e aveva chiesto alla sua guardia del corpo di riaccompagnarla a casa. Però non ce l’ha fatta ed è corsa subito in bagno a vomitare. Il suo vomito era ancora su tutto il vestito nero che indossava e intorno alla sua bocca quando è uscita. Però non saprei dire se aveva bevuto o no, non l’ho vista”.

Stando alla fonte del giornale “Britney è stata trovata accasciata sul wc con il trucco sfatto e la parrucca a penzoloni. Stava da schifo e sedeva sul pavimento con la testa sulla tazza mentre vomitava. C’erano tracce sul davanti del suo vestito nero e attorno alla bocca. Deve essersi sentita male 4 o 5 volte. È molto triste, sembrava che si stesse rimettendo in sesto, ma è chiaro che non è così. Ha bisogno d’aiuto specialistico”.

“Stava veramente male”
, ha aggiunto un’altra fonte anonima ma vicina all’entourage della cantante. “Sembrava andasse tutto bene ed era in gran recupero. Ma adesso dopo quello che è successo non so veramente cosa pensare. Credo abbia bisogno ancora di aiuto”.

E pensare che Britney Spears si era da poco confessata in una lettera aperta sul suo sito sostenendo di essere stata ricoverata per motivi diversi dall’alcol o dalla depressione e di essere stata manipolata mediaticamente: “sono stata ricoverata non molto tempo fa in una clinica. Ma ad oggi non penso sia stato per alcolismo o depressione. Credo di avere avuto la sindrome da deficit di attenzione e iperattività, conosciuta come ADD. Io dalla vita voglio esattamente quello che desiderate voi: ossia essere felice”.

Già, essere felice: una volta lei non era anche la ragazzina di Lucky? Una volta…