Britney Spears fuori dalla clinica

Dopo circa un mese di permanenza, intervallato da una fuga, Britney Spears ha lasciato il Promises Malibu Treatment Center, la clinica specializzata nel trattamento dei disturbi legati all’alcol.

A dare la notizia è stato il settimanale People che ha citato anche il manager della popstar americana, Larry Rudolph, il quale ha chiesto il rispetto della privacy della cantante: “chiediamo che i media rispettino la sua privacy così come quella della sua famiglia e degli amici”.

Appena uscita dalla clinica di Malibu, Britney Spears è stata però già raggiunta da una notizia di un certo rilievo che riguarda la sua vita privata: dovrà infatti pagare all’ex marito Kevin Federline 10 milioni di sterline per il divorzio e la cifra comprenderebbe anche l’affido dei due figli Sean Preston e Jayden James.

“Tutto è cambiato da quando Britney è entrata nel rehab. L’allacciamento dei rapporti con Kevin è stato un’ancora di salvezza per lei. ha avuto modo di pensare al suo amori per Kevin e ai suoi figli ed è convinta che lui sia un buon padre”, ha fatto sapere lo stesso Larry Rudolph, lasciando intendere che Britney Spears ha pensato seriamente alla sua vita, passata, presente e futura, per ricominciare da zero.

Chissà se, come la primavera, anche Britney Spears si stia preparando davvero a nuova vita…