0 Shares 15 Views
00:00:00
17 Dec

Catherine Zeta-Jones soffre di disturbo bipolare

dgmag - 14 aprile 2011
14 aprile 2011
15 Views

E’ stata ricoverata per tenere a freno il disturbo bipolare di cui è vittima l’attrice Catherine Zeta-Jones, 41enne moglie di Michael Douglas che, dopo aver affrontato un anno stressante per via del cancro del marito, ora superato, ha avuto una sorta di tracollo che l’ha costretta al ricovero.

In un comunicato diramato dallo staff dell’attrice si legge che "dopo lo stress dello scorso anno, Catherine ha deciso di fare un breve soggiorno in un centro specializzato per curare i suoi disturbi maniaco-depressivi"; il centro scelto è stato il Silver Hill in Ontario.

Stando al comunicato l’attrice "ora sta benissimo e non vede l’ora di cominciare a lavorare, questa settimana, nei suoi due prossimi film".

Catherine Zeta-Jones e Michael Douglas sono genitori di Dylan, 10 anni, e Carys, quasi 8 anni.

La sindrome maniaco-depressiva, detta anche disordine bipolare, si caratterizza per l’alternanza di euforia e depressione e puo’ avere conseguenze devastanti se non tenuta sotto controllo; nei periodi di stress acuto si rafforza e puo’ portare, nei casi più gravi, anche al suicidio.
 

Loading...

Vi consigliamo anche