Charlize Theron, il maschiaccio che vota Obama

Che Charlize Theron non sia uno stinco di santo e non si risparmi quando c’è da commentare è ormai risaputo e la sua schiettezza è anche parte della sua bellezza e così la bella attrice non la manda a dire neanche alle donne.

Intervistata da Valentina Martelli del Corriere della Sera, la Theron dice infatti di amare le donne "non mi sento minacciata dalle altre e neppure in competizione. Mi rendo conto, purtroppo, che spesso le donne provano questo genere di sentimenti ed è un peccato, perché ci fanno diventare le nostre peggiori nemiche. Riusciamo a pugnalarci alle spalle tra di noi. Ecco, forse gli uomini sono più sinceri, leali. Comunque, uomini o donne non ha importanza se sei te stesso. Credo che la gente riesca a capire se spari cazzate".

Così non può esimersi dal parlare delle prossime elezioni presidenziali americane e dice che voterà Obama che "potrebbe rappresentare una svolta importante non solo per questa nazione, ma per il mondo. È quello che ci vuole".

La simpatica Charlize Theron ci tiene a far sottolineare di non essere una che bada alle regole e che segue uno stile di vita ordinato e sano perchè, dice, "non si può essere ossessionati dalle regole, altrimenti la vita diventa insopportabile".

Sarà per questo che piace a tutti, uomini, donne e bambini?