0 Shares 6 Views
00:00:00
11 Dec

Chris Brown dice di non aver picchiato Rihanna

7 aprile 2009
6 Views

Si dichiara innocente Chris Brown, accusato di aver picchiato la fidanzata Rihanna lo scorso febbraio alla vigilia della cerimonia della consegna dei Grammy Awards.

Chiamato a dire la sua da un tribunale di Los Angeles, Brown ha risposto pronunciando la formula "not guilty" per tutte le accuse che il giudice Patricia Schnegg gli ha mosso.

A seguito delle sue risposte, la prossima udienza è fissata per il 29 Aprile; il massimo della pena, nel caso in cui Chris Brown venisse dichiarato colpevole, è di 4 anni e 8 mesi da trascorrere in prigione.

Rihanna non era presente in aula in quanto, secondo il suo portavoce interpellato da People, si trova alle Barbados insieme alla famiglia.

Vi consigliamo anche