Christian Bale è depresso

L’attore Christian Bale, nelle sale cinematografiche con Batman, avrebbe aggredito la madre e la sorella perchè afflitto da depressione.

Lo scrive la stampa inglese secondo cui non sarebbero state nè la madre nè la sorella a denunciarlo alla polizia domenica scorsa.

"Sì ero con lui e sì, c’é stato un incidente in famiglia", ha dichiarato ai giornalisti Jenny, 61 anni, la madre di Bale. "Ma non posso dire di più: la polizia se ne sta occupando. Ma noi non l’abbiamo chiamata. Non posso essere più precisa ma sicuramente non siamo stati noi a chiamare gli agenti".

Anche la sorella Sharon ha fatto sapere che "è una situazione estremamente delicata. C’é stato un incidente ed è stata coinvolta la polizia".

Bale sarebbe travagliato da problemi di coppia e dal trauma dovuto alla morte improvvisa dell’amico Heath Ledger.

"Problemi matrimoniali", ha detto una fonte anonima al tabloid Daily Mail. "Christian a volte perde le staffe. E aggredisce chi gli sta intorno al posto della moglie".

La stessa fonte ha dichiarato che l’attore è ancora traumatizzato dalla morte dell’amico-collega Heath Ledger a causa di un’overdose di medicinali: "senza Heath a fargli compagnia, Christian ha avuto sempre più difficoltà a comunicare con chi gli sta intorno, specialmente con la sua famiglia".

A questo punto non resta che attendere settembre quando l’attore si dovrà presentare nuovamente a colloquio con la polizia per chiarire la questione.