0 Shares 7 Views 3 Comments
00:00:00
11 Dec

Christine del Rio del GF8 violentata 10 anni fa

5 marzo 2009
7 Views 3

Christine del Rio, concorrente del Grande Fratello 8, ha raccontato a Pomeriggio 5 una triste verità che la riguarda e che ha scelto di rendere pubblica in vista della Festa della donna e a causa dei recenti fatti di cronaca.

"Ero appena arrivata a Milano per lavorare nella moda, prima vivevo a Parigi. Avevo conosciuto un uomo che dopo un po’ di tempo aveva cominciato a molestarmi verbalmente e telefonicamente. Mi sentivo perseguitata. Ai tempi non sapevo nemmeno che si chiamasse stalking. Un giorno mi ha chiamata dicendomi che stava davvero male. Era vero, sapevo che stava passando un periodo terribile e, nonostante tutto, gli volevo bene. Mi ha chiesto di andare da lui, piangeva"
, dice la ragazza.

Che poi entra nei particolari e continua: "appena arrivata a casa sua ha chiuso a chiave la porta, ha spaccato a terra il mio cellulare e mi ha segregata in casa per tre giorni. Se fosse solo questo sarebbe stato niente. Sono successe cose molto pesanti, ma non scendo nei dettagli della violenza".

Barbara D’Urso le chiede cosa provava in quei giorni: "avevo paura, perché sapevo che aveva problemi seri e non aveva nulla da perdere. Poteva fare qualunque cosa".

Christine dice di essere riuscita a scappare promettendo al suo assalitore che sarebbero partiti insieme per Parigi e che si sarebbero sposati: "lui mi ha creduta, abbiamo chiamato un taxi per andare in aeroporto, ma appena salita sul taxi ho chiesto che mi accompagnasse direttamente in questura. Ci sono andata da sola, lui è andato via".

Alla fine però, Christine non ha denunciato l’uomo: "in questura mi hanno fatta ragionare: un processo dura anni e avrei dovuto rivederlo. Non volevo. In più c’erano delle spese che non potevo affrontare".

Vi consigliamo anche