0 Shares 10 Views
00:00:00
15 Dec

Corona in 007? Una bufala delle Iene

dgmag - 11 novembre 2009
11 novembre 2009
10 Views

Ha reagito in maniera quasi composta Fabrizio Corona quando ha scoperto che quello che lui sosteneva essere stato un provino per interpretare una parte in James Bond in realtà era solo uno scherzo delle Iene.

A rivelare tutto è stato Paolo Calabresi che ai microfoni dell’Alfonso Signorini Show di stamattina ha dichiarato: "un mese fa mi sono presentato ad un collaboratore di Corona come manager dell’MGM. Mi ha subito messo in contatto con lui e gli ho mandato un copione da leggere per un provino come co-protagonista del prossimo film di 007. Durante il provino abbiamo fatto spogliare Corona, gli abbiamo fatto baciare in bocca un nero alto due metri, lo abbiamo legato ad un palo e lo abbiamo schiaffeggiato. Cosa si fa pure di andare ad Hollywood".

Paolo Calabresi ha annunciato che l’intero filmato del finto provino andrà in onda nella prossima puntata delle Iene.

"Corona per noi era la vittima perfetta", ha aggiunto Davide Parenti. "Lo seguivamo da tempo e avevamo fatto già diversi tentativi per incastrarlo ma aveva l’occhio lungo, preparato, difficile incastrarlo. Così lo abbiamo colpito nella cosa che lo interessa di più adesso, fare l’attore. Siamo stati perfetti, l’abbiamo contattato da Los Angeles. Ci sarebbe cascato chiunque. La proposta gli è arrivata tramite Pietro Valsecchi che sta producendo una fiction con lui, ne è stato orgoglioso da subito".

Corona ha commentato: "non ho nulla da dire. Solo che Calabresi è un folle e si deve curare ma è veramente bravo".

E non a caso Parenti ha spiegato che "quando ha scoperto tutto c’è rimasto male ma devo dire che si è comportato benissimo. E’ una persona con un proprio codice e ha riconosciuto la bellezza dello scherzo. Insomma l’ha presa bene".

Se è vero che Le Iene portano bene, chissà che a Corona non tocchi in sorte un giorno di lavorare davvero in 007.

Loading...

Vi consigliamo anche