Demi Moore troppo vecchia?

Demi Moore, fresca di lifting e in perenne luna di miele con il baby marito Ashton Kutcher, lamenta un calo di ingaggi.

“Il cinema non sa più cosa farsene di me”, commenta dispiaciuta la bella 44enne.

Strano ma vero, sembra che sia stata proprio la sua corsa all’eterna giovinezza ad averla penalizzata come attrice al punto che la Moore sostiene di trovarsi in “un periodo di sfide continue, all’età che ho. Sono quasi al punto in cui mi sento come se i produttori non sapessero più cosa fare di me dal momento che non ho più venti o trent’anni. Il punto è che non ci sono parti significative per le attrici quarantenni, a meno che non si accetti di interpretare la mamma o la moglie”.

Casualità beffarda per Demi che, negli ultimi anni, pare abbia speso  la bellezza di 320.000 euro in trattamenti di chirurgia estetica; seni nuovi (16.000 euro), liposuzione ai fianchi e addominoplastica (24.000 euro), ginocchia snelle (7.500 euro), iniezioni di collagene (300 euro l’una), denti bianchissimi (9.000 euro) affiancati da una dieta accurata, un personal trainer e insegnanti di yoga a disposizione 24 ore su 24 hanno reso Demy Moore quella che è.

Ma dopo tanti soldi e fatica, solo un paio di ingaggi in Bobby e in Half light e così i compensi del passato sembrano essere solo un lontano ricordo per la bella Demi; finiti i tempi del famoso Streap