0 Shares 11 Views
00:00:00
13 Dec

Di Caprio agli scavi di Pompei, passeggiata tra le rovine

8 febbraio 2010
11 Views

In occasione della prima romana di Shutter Island di Martin Scorsese, Leonardo Di Caprio si è concesso una visita quasi in incognito agli scavi di Pompei.

Accompagnato dalla fidanzata israeliana Bar Rafaeli, dalla mamma Irmalin, da alcuni amici e dalle guardie del corpo per un gruppo che contava circa venti persone, Di Caprio ha passeggiato lungo gli scavi in un percorso alternativo preparato appositamente per lui così da schivare l’assalto dei turisti e dei curiosi che lo hanno subito riconosciuto nonostante il cappellino e gli occhiali da sole.

La star di Hollywood, 36 anni, è arrivato all’ingresso degli scavi di Pompei poco prima di mezzogiorno come un turista americano qualsiasi, jeans, felpa, giubotto scuro e capellino ma non si è soffermato all’ingresso avendo pagato i biglietti in anticipo.

Per lui la prima tappa è stato il Lupanare, l’antico bordello di Pompei, dove l’attore si è fatto tradurre i graffiti erotici scritti dai clienti ed ha fatto tante domande.

Seconda tappa la Casina dell’Aquila, il luogo più alto della città antica, con panorama mozzafiato sugli scavi e in lontananza sul golfo di Napoli e Capri; qui, al temine di una passeggiata durata circa due ore, Di Caprio si è divertito a scattare una serie di foto ricordo.

Oggi per lui giornata fitta in Capitale dove presenterà Shutter Island di Martin Scorsese…

Vi consigliamo anche