0 Shares 11 Views 1 Comments
00:00:00
17 Dec

Fabrizio Corona fa dietrofront: non sono un modello da seguire

dgmag - 1 giugno 2010
1 giugno 2010
11 Views 1

Se sentivate la mancanza di Fabrizio Corona e delle sue fantastiche avventure potete tirare un sospiro di sollievo.

Uno tra i personaggi più discussi degli ultimi anni è infatti protagonista di un’intervista pubblicata su Gioia di domani in cui racconta le sue aspirazioni per il futuro.

"Sono una sorta di Scarface all’italiana", dice Corona che si considera "un modello di vita divertente, non da seguire. Forse avrò visto troppi film americani. Io mi reputo uno di strada. E quelli di strada mi considerano uno di loro".

"Sono un semplice ragazzo che chiede di essere amato", continua Fabrizio Corona che dice di avere "solo voglia di stare un pò tranquillo, vorrei una vita familiare, mi manca mio figlio".

"Oggi", conclude Corona, "l’unica donna famosa che fa vendere i giornali in Italia è Belen. E un pochettino la Canalis. La Hunziker vale due euro. Chi altro c’è? La Incontrada? La D’Urso? Le Veline? Ma per favore. Dove sono? Ci sono anche dei bei personaggi, che però non hanno visibilità: uno come Elio Germano per strada non lo conosce nessuno, e invece avrebbe del potenziale".

Qual’è lo scopo di Corona è presto per dirlo: che stia tentando di ripulire la sua immagine in vista della battaglia legale che lo vede per l’ennesima volta protagonista in Tribunale?

Le ultime dichiarazioni di Nina Moric parlano infatti di un Fabrizio Corona che ha gestito l’intero patrimonio in entrata in casa quando i due erano sposati e che non ha mai versato gli alimenti a lei e al figlio Carlos.

Loading...

Vi consigliamo anche