Fotopoli, indagata anche Nina Moric

Nell’ambito di Fotopoli anche Nina Moric, moglie del principale accusato Fabrizio Corona, è stata indagata dalla Procura di Potenza che le ha contestato il reato di riciclaggio dopo che, secondo gli inquirenti, avrebbe movimentato circa 600.000 euro provenienti dall’attività del marito all’estero.

L’abitazione della Moric è già stata perquisita e la modella è attesa a Potenza dove verrà interrogata dai magistrati che si occupano della vicenda; non si sa invece se farà o meno visita in carcere al marito Fabrizio Corona del quale a suo tempo non ebbe parole di grande rispetto.

Intanto la Procura ha perquisito e sequestrato materiale fotografico negli studi di tre fotografi legati a Fabrizio Corona, Luca Mucci, Luca Perizarol e Stefano Pensa.

Silvio Sircana, dal canto suo, ha deciso di non dimettersi e anzi ha deciso di permettere la pubblicazione di quelle foto che stanno facendo tanto parlare; e il direttore del settimanale Oggi, Pino Belleri, è stato ascoltato a Potenza proprio per aver acquistato delle foto riguardanti Sircana mai pubblicate.

“Se la mia scelta di non pubblicare le foto di Sircana fa sospettare che si tratti di un favore fatto alla politica, cercheremo di dissipare il dubbio. Mi prendo ogni possibilità di decisione, se poi devo andare in galera, ci andrò”, ha detto Pino Belleri. “Le foto shock sono due o tre, si vede una macchina ferma con un finestrino abbassato, e un colloquio”.