0 Shares 33 Views
00:00:00
10 Dec

Francesco Totti e Ilary Blasi su Vanity Fair con i figli

16 settembre 2009
33 Views

Francesco Totti e Ilary Blasi sono i protagonisti della copertina e dell’intervista di Vanity Fair di questa settimana e con loro anche i due figli Christian, 4 anni a novembre, e Chanel, 2 anni.

Per una delle coppie più famose d’Italia è quasi naturale essere sempre al centro dei pettegolezzi ma al capitano della Roma non sono andate giù le insinuazioni che parlano di una crisi coniugale scoppiata in seguito allo sguardo galeotto che avrebbe rivolto quest’estate ad Alessandra Pierelli mentre si trovava a Sabaudia con la famiglia.

"Quelle fotografie", dice Totti, "vorrebbero dimostrare che io ho avuto un attacco di libidine nei confronti di Alessandra Pierelli. Sono strumentali a una tesi: Totti è un inguaribile donnaiolo e Ilary una che se lo deve sopportare. Peccato non abbiano scritto che la Pierelli è stata fidanzata con un calciatore che è uno dei miei migliori amici, Giancarlo Pantano. Mi ha rattristato la loro separazione. Lei la conosco da sempre e non la guarderei mai con intenzione, sarebbe un gesto senza onore".

Poi Totti aggiunge: "non ho nulla contro chi fa cronaca rosa. Il nostro matrimonio è stato volutamente un evento televisivo. Ma ci deve essere del vero, altrimenti è una violenza nei confronti di una famiglia. Se ti lamenti dicono che non sei ironico, che non sai stare al gioco, ma quanto dura questa partita? A me sembra che siano finiti supplementari e rigori. E che alla fine abbiamo vinto Ilary e io. Ora basta. Intorno a noi c’è troppa invidia".

Questo per sgomberare il campo dai dubbi relativi ad una sua presunta crisi con la Blasi: "più passa il tempo e più stiamo bene insieme, diventiamo più consapevoli, più forti. E’ bello vedere che un rapporto può sempre crescere. Non mi vergogno di dire che amo profondamente Ilary, ma trovo imbarazzante farlo in risposta a un pettegolezzo, quasi avessi bisogno di trovare il modo per metterlo a tacere. Quasi mi dovessi giustificare, come marito e come padre".

"Con Ilary giochiamo molto, ci sfottiamo, c’è grande confidenza", dice il capitano della Roma. "Siamo una coppia giovane, non ci trovo nulla di scabroso nel fare una battuta. Sempre meglio che far finta di nulla e raccontarsi una bugia. La sincerità paga sempre. Naturalmente la cosa vale anche per lei".

Per quel che riguarda la vita professionale Totti nega di voler lasciare la sua squadra, anche se confessa di averci pensato dopo lo scudetto del 2001 e di avere voglia di andare oltre: "non è fame di successi, è puro divertimento e voglia di migliorarsi".

Anche Ilary Blasi parla del suo lavoro visto che quest’anno sarà di nuovo su Italia 1 con Le Iene: "faccio il programma che tutte le ragazze della Tv sognano di condurre e con Luca e Paolo formiamo un trio forte. Non potrei volere di più".

Vi consigliamo anche