Heidi Klum vuole aiutare Britney Spears

Se c’è chi fa del tutto pur di affossare continuamente Britney Spears c’è anche chi, come Heidi Klum, vorrebbe che la cantante tornasse al massimo della forma e farebbe qualunque cosa pur di aiutarla. Compreso ospitarla a casa propria.

"Può chiamarmi e venire a vivere da noi per un paio di mesi", ha detto durante un’intervista che verrà mandata in onda dalla rete tedesca Ard. "L’aiuterò a rimettersi in pista. Mi dispiace quando una persona giovane viene messa così fuori strada. Ha avuto una vita estremamente folle", ha aggiunto la Klum.

Heidi Klum sarebbe dunque disposta ad ospitare Britney Spears nella sua villa di Beverly Hills pur di vederla tornare agli antichi splendori di qualche anno fa.

A sua volta la scrittrice Danielle Steel ha offerto tutto il suo sostegno alla famiglia Spears; "so bene cosa significa avere un figlio disturbato mentalmente", ha dichiarato la scrittrice di romanzi rosa, al cui figlio, Nick Traina, venne diagnosticato un disturbo bipolare all’età di 16 anni. Il ragazzo si uccise tre anni dopo. La Steel ha invitato i genitori di Britney a continuare a lottare per la salute mentale della figlia.