Il Calendario Pirelli 2009 diventa ambientalista

Il presidente della Pirelli Marco Tronchetti Provera ha presentato a Berlino l’edizione 2009 del calendario Pirelli.

Quest’anno il Pirelli è stato realizzato in Africa dal fotografo americano Peter Beard, artista noto per il suo impegno ambientalista che a diciassette anni abbandonò gli Stati Uniti per trasferirsi in Kenya, invogliato dai racconti della scrittrice svedese Karen Blixen.

Beard ha calato nello scenario del delta dell’Okavango e del deserto del Kalahari in Botswana, tra imponenti elefanti, paludi fangose, carcasse di animali e maestosi esemplari selvatici, sette modelle di fama internazionale: Mariacarla Boscono, Malgosia Bela, Daria Werbowy, Lara Stone, Rianne Ten Haken, Emanuela De Paula e Isabeli Fontana, protagoniste dei 56 scatti d’autore che illustrano il calendario più glamour del mondo.

La pubblicazione del Calendario Pirelli, nato nel 1964 come calendario commerciale pubblicato dalla filiale inglese di Pirelli, è stata interrotta solo una volta, dopo l’edizione 1974 per dieci anni, a causa della recessione economica mondiale dovuta alla crisi petrolifera.