0 Shares 29 Views
00:00:00
18 Dec

Il royal baby è in arrivo, ma non è mai troppo presto per la Regina!

LaRedazione - 18 luglio 2013
LaRedazione
18 luglio 2013
29 Views

Che la famiglia reale avesse modificato le date ufficiali per depistare la stampa era prevedibile, tuttavia l’operazione sembra essergli riuscita anche troppo bene: sono giorni ormai che la stampa britannica – e non solo – sta in attesa col fiato sospetto; i fotografi restano appostati fuori dallo stesso ospedale in cui trentuno anni fa Diana Spencer diede alla luce il primogenito William, tuttavia non c’è ancora alcuna traccia dei reali, né di Kate, che ha fatto la sua ultima uscita ufficiale già diverse settimane fa. In una Londra insolitamente calda e assolata, impazzano le scommesse sulla data di nascita e anche sul sesso del nascituro: i beninformati sostengono si tratti di una bambina che si dovrebbe chiamare Alexandra, un nome importante ma al tempo stesso portabile anche da una ragazza qualunque.

Ma cosa pensa la Regina di tutto questo trambusto attorno al futuro pronipote? Alla domanda rivoltale se avesse preferenze in merito al sesso del nipote, la regina ha fatto spallucce e ha risposto, scherzando, che a prescindere da sesso lei desidera solo che nasca subito per potersene andare in vacanza. L’impertinente domanda le era stata rivolta da una bambina al Lake District, dove la Regina era andata in visita, ed è evidente che Elisabetta II intendeva fare una battuta, tuttavia in molti pensano che le parole della Regina interpretino anche il sentimento popolare: gli inglesi non ne possono più di questa attesa prolungata, che ancora non si capisce se sia creata ad arte oppure se sia semplicemente frutto di un naturale ritardo. All’impazienza della sovrana fa eco quella della nuora Camilla; espressasi in merito, la moglie di Carlo avrebbe dichiarato di augurarsi che il bebè nasca questo fine settimana. Che anche lei desideri andare in vacanza?

La data ufficiale prevista è passata da un pezzo – era il tredici luglio – ma al St. Mary’s Hospital, dove Buckingham Palace ha reso noto che sarebbe avvenuto il parto, tutto ancora tace. Mentre il principe William ha trascorso l’ultimo week end giocando a polo con gli amici, Kate si è ritirata presso i genitori, nella tenuta di famiglia nello Berkshire. Carlo e la consorte sono stati avvistati in Cornovaglia, per cui i book makers hanno subito dedotto che l’attesa era destinata ad allungarsi ulteriormente. In pochi però prevedevano che anche questa settimana sarebbe passata inutilmente; con tutta la pressione che c’è attorno a questa nascita, il timore più diffuso è che l’opinione pubblica possa annoiarsi. Del resto, come dargli torto?

Loading...

Vi consigliamo anche