0 Shares 10 Views
00:00:00
12 Dec

Jesse James piange e si pente per aver tradito la Bullock

26 maggio 2010
10 Views

Se Sandra Bullock non ha più parlato dopo la vicenda che l’ha vista vittima di tradimento da parte del marito e anzi ha deciso solo di ricostruirsi al più presto una vita privata e professionale, è proprio l’ex marito Jesse James ad uscire allo scoperto.

James ha rilasciato un’intervista alla trasmissione Nightline di Abc e ha dichiarato: "avevo una vita ed un matrimonio meravigliosi ed ho gettato tutto alle ortiche".

"Ho speso tutta la vita a cercare di proteggerla, eppure i maggiori dolori le sono arrivati proprio da me", ha ammesso Jesse James spiegando che "tutto questo è terribile e lei ne soffrirà per molto tempo".

Per quel che riguarda la foto in cui faceva il saluto nazista Jesse ha dichiarato che "è stato un gioco ed allora è stato divertente. Guardandola nel contesto della mia vita di oggi, non è così divertente".

Jesse James e Sandra Bullock avevano adottato un bambino da New Orleans arrivato per il primo dell’anno successivamente portato via dalla Bullock al momento della separazione: "vederla nel ruolo di madre è stata una delle cose più straordinarie mai provate. Era come un pesce nell’acqua".

Vi consigliamo anche