Jessica Biel contro la Johannson e la Portman

Non si placa la rivalità tra Scarlett Johannson e Jessica Biel che continuano a pizzicarsi e stuzzicarsi in tutti i modi possibili e immaginabili.

L’ultima bomba è stata lanciata da Jessica Biel che, dopo essere stata eletta la donna più sexy d’America e aver confidato di essere poco amante della vita mondana, ha dichiarato di essere stufa di vedersi proporre piccole particine al cinema.
Il motivo? L’eccessiva presenza della Johannson, considerata un vero e proprio asso pigliatutto dalla Biel e che offuscherebbe l’immagine dell’ex protagonista di Settimo Cielo agli occhi dei registi e dei produttori.

In realtà Jessica Biel non si è innervosita solo a causa di Scarlett Johannson ma anche a causa della meno prezzemolina Natalie Portman, sostenendo che i registi non vogliono sperimentare nella scelta ma continuano a preferire le stesse attrici.

"Non significa che non posso mettere le mani su qualcosa che mi piaccia", ha spiegato Jessica Biel, "ma i ruoli che davvero desidero non li danno a me".

Certo, per la Biel deve essere difficile accettare che Scarlett Johannson ha in programma per il solo 2007 altri tre film importanti per i quali si era candidata anche lei.

Ma quel che ignora, la Biel, è il ruolo di Natalie Portman che ha fatto sapere di preferire l’intelligenza alla bellezza e non a caso si è laureata ed è assistente universitaria. Non male per una che viene considerata ladra di parti cinematografiche…