Kate Moss smentisce l’orgia

Furiosa per la fuga di notizie relative al party per il suo compleanno, Kate Moss ha deciso di ricorrere agli avvocati e intentare una causa contro il News of the World, colpevole di aver diffuso notizie "false e diffamatorie affermazioni relative alla celebrazione del suo 34° compleanno".
La Moss ha incaricato così i legali Harbottle e Lewis, già vincitori di tante cause nel passato, per far in modo che il Sun la smetta di diffondere notizie false solo per catturare lettori.

C’è da dire che in tutto il mondo quando si parla di Kate Moss, così come quando si cita Britney Spears, le illazioni sono pane sempre fresco e alimentano l’immagine di un personaggio che, da qualche tempo a questa parte, vive anche grazie al gossip.

Insomma, Kate Moss potrà prendersela con chi vuole ma siamo proprio sicuri che questa dose di eccessivo protagonismo/presenzialismo non sia per lei una manna dal cielo?