Katie Holmes caccia di casa la suocera

E’ una convivenza che si è interrotta nella maniera più brusca possibile quella tra Katie Holmes e la suocera: secondo la rivista In Touch, infatti, la moglie di Tom Cruise avrebbe cacciato di casa sua suocera e tutti i parenti infiltrati.

"Ogni giorno è come se ci fosse una riunione di famiglia in casa di Tom e Katie", ha detto una fonte anonima a In Touch sostenendo che, dopo due anni di convivenza, la ragazza ha letteralmente chiuso la porta in faccia a Mary Lee, la madre del marito.

Oltre a Tom Cruise e ai due figli adottati con l’ex moglie Nicole Kidman, Isabella, 15 anni, e Connor, 13, in casa della coppia abitavano appunto la mamma di lui, Mary Lee, la sorella Cass e i due figli; altre due sorelle sarebbero state ospiti fissi.

Chiaramente la decisione è stata digerita con fatica da Tom Cruise che divideva la sua vita con la famiglia dall’ormai lontano 2001, quando divorziò da Nicole Kidman; ma alla fine l’attore ha preso coscienza che la situazione era diventata impossibile e ha accettato la decisione della moglie dal momento che, come ha spiegato la solita fonte anonima, "è arrivato davvero il momento per Tom e Katie di vivere da soli, cosa che finora non hanno ancora fatto nonostante siano sposati dal 2006 e abbiano una figlia".

La mamma di Tom Cruise e la famiglia della sorella vivrebbero adesso in un appartamento di proprietà di Scientology situato sull’Hollywood Boulevard mentre Tom e Katie avrebbero definitivamente preso possesso della villa da 35 milioni di dollari a Beverly Hills