0 Shares 16 Views
00:00:00
13 Dec

La figlia di Mike Tyson è morta

27 maggio 2009
16 Views

Dopo quasi due giorni di agonia, la figlia di Mike Tyson è morta; ad annunciarlo è stato il portavoce della polizia locale, Andy Hill, che ha fatto sapere che la piccola Exodus Tyson è stata dichiarata morta in ospedale ieri poco prima di mezzogiorno, ora locale.

La bambina lunedì stava giocando in casa quando, infilando la testa in una corda che si trovava nella stanza dei giochi pendente da un tapis-roulant, era rimasta impigliata con il collo; era stato il fratello di sette anni ad accorgersi di quello che era successo e ad avvisare la madre che aveva chiamato subito i soccorsi. La donna aveva liberato la bimba dal nodo e cominciato a praticare la respirazione artificiale alla bambina.

Mike Tyson si trovava a Las Vegas ed era subito tornato a casa; le immagini di una televisione locale lo avevamo mostrato mentre arrivava in ospedale, camicia bianca e pantaloni neri, con il volto cupo e preoccupato.  
"Per qualche motivo la bambina ha infilato la testa nella fune ed è rimasta imprigionata in un cappio", aveva spiegato un portavoce della polizia aggiungendo che si era trattato di "un tragico incidente".

"Non ci sono parole per descrivere la tragica perdita della nostra amata Exodus," ha scritto la famiglia in un comunicato nel quale chiede "rispetto per l’intimità del loro dolore in questo difficile momento di lutto".

Vi consigliamo anche