0 Shares 15 Views
00:00:00
15 Dec

La lettera di Gino Flaminio sul Corriere per spiegare tutto

La Redazione - 31 maggio 2009
La Redazione
31 maggio 2009
15 Views

Se Repubblica gli conferisce notorietà, Il Giornale di Paolo Giordano lo scredita: lui è Gino Flaminio, ex fidanzato di Noemi Letizia e balzato all’onore delle cronache nazionali per l’intervista che ha messo in luce i rapporti della ragazza con il premier.

Secondo Gabriele Parpiglia e Stefano Zurlo de Il Giornale, infatti, Flaminio chiederebbe dei soldi per concedere interviste e foto come testimonia quello che è accaduto al ristorante La scialuppa di Napoli dove i due si sono presentati come giornalisti stranieri e, pur non avendo avuto da Flaminio nessuna intervista perchè già concesse ad altri, si sarebbero visti richiedere il pagamento di una determinata cifra "per il disturbo".

Il ragazzo avrebbe anche dichiarato che "Repubblica mi ha preso con l’inganno. Io non sapevo che era Repubblica. Se mi pagate vi spiego perché ho dato quella videointervista. Hanno scritto cazzate, un sacco di cazzate. Non si sono presentati come Repubblica, hanno detto che erano stati mandati dalla famiglia di Noemi".

Poi la conferma: "da Repubblica non ho preso soldi, per Novella è diverso. Non posso dirti a quanto ho chiuso perché così perderei la serietà. Non ve lo posso dire".

Da Novella 2000 arriva la conferma che la storia d’amore tra Gino Flaminio e Noemi Letizia sarà al centro di un articolo con intervista all’ex fidanzato, nel prossimo numero in edicola dal 4 giugno; il direttore Candida Morvillo però, "in merito alle dichiarazioni del signor Gino Flaminio rilasciate al quotidiano Il Giornale, dal titolo Ecco le verità a pagamento dell’ex di Noemi, precisa di non aver pagato il sig. Flaminio, contrariamente a quanto da lui affermato nel suddetto articolo".

Intanto Flaminio si difende e invia una lettera al Corriere della Sera, disponibile in versione integrale cliccando qui, in cui sostiene di essere "stato usato da qualcuno che non potendo attacare L’uomo del popolo (così io chiamo il PRESIDENTE) Usa un Gossip un Pettegolezzo, la mia storia d’amore con Noemi. Ora stanno insinuando che lui ha avuto rapporti di SESSO cosa che escludo a priori e impossibile! conoscendo Noemi è i suoi valori".

Poi conclude: "questa e la cosa bella lui è diverso dai soliti politici lui è amico di tutti degli Chef, Operai, Dipendenti, Mendicanti, Poveri insomma di TUTTI. Sono Dispiaciuto per quello che si è venuto a creare non lo avrei mai immaginato. Chiedo Scusa pubblicamente a Noemi e Tutti per il Clamore che ha suscitato la nostra storia D’amore e le auguro tutto il BENE DI QUESTO MONDO. Questa è la pura verità. per il resto vi prego tutti di lasciarmi in pace".

Lo ritroveremo candidato alle prossime elezioni o all’interno di qualche reality in partenza?

Loading...

Vi consigliamo anche