0 Shares 11 Views
00:00:00
13 Dec

La rivelazione choc di Michelle Bonev: ‘La Pascale è lesbica’

Gianfranco Mingione
11 ottobre 2013
11 Views

Verità o gossip? Saranno sempre le solite frane di un impero, quello di Silvio e della sua corte, che da qualche anno oramai sembra franare sulla base di questa o quella accusa, o il solito gossip frutto d’invidia o litigi? Intanto c’è che il sasso, o meglio un macigno, è stato lanciato dalle pagine del blog dell’attrice e produttrice bulgara naturalizzata italiana, Dragomira Boneva, in arte Michelle Bonev.

Una grande messinscena, io sono stata molto più di una sua amica…”. Si apre, si confida sulla rete con rivelazioni riguardanti la fidanzata dell’ex Premier, Silvio Berlusconi, che sa potrebbero costargli care: “Una grande messinscena, perché Francesca è lesbica, ed io sono stata molto più che una sua amica”. E allora perché il fidanzamento? Per la Bonev il motivo è molto semplice e riguarda il profilo pubblico di Berlusconi: “Silvio ha deciso di annunciare il fidanzamento pubblico con Francesca soltanto per continuare a divertirsi con lei e con le sue amiche, e non essere giudicato male dalla società”. Ciliegina sulla torta, dopo l’accusa di stare lì per i soldi e di mentire sulla sua identità di genere, ecco che delinea anche il carattere della Pascale, che a suo dire, terrebbe sotto ricatto Cavaliere: “Pensava di aver fatto bene i conti, ma si è ritrovato con una “fidanzata” autoritaria e senza scrupoli. Più volte mi ha chiesto, infatti, di portarla via da Arcore perché diceva che era una cattiva persona e lo ricattava“.

Perché la Bonev si scaglia contro la Pascale? Il suo sfogo è il prosieguo di una lettera aperta scritta tempo addietro in cui iniziava a raccontare la sua vita professionale. A leggere questo seguito, sembra dettato dalla voglia di uscire allo scoperto, di non voler far più parte di un mondo illusorio, in cui è possibile vendere anche l’anima in cambio di una carriera, soldi, agi e quant’altro: “Oggi ho deciso di completare quella lettera, di raccontarvi la verità su ciò che ho vissuto. Di come si possa perdere se stessi, pensando di raggiungere i propri sogni… e capire un giorno, che non è valsa la pena. (…) Sono consapevole che le mie rivelazioni saranno scomode a qualcuno; che cercheranno di fermarmi, screditarmi, forse uccidermi… Ma voglio che tutti sappiano che non mi è rimasto altro che la verità, ed è solo questa che voglio condividere con voi nei prossimi giorni. La verità ci renderà liberi“.

La Pascale, per mano del suo avvocato Paola Rubini, promette querela per diffamazione: “In relazione alle dichiarazioni apparse sul Blog di Michelle Bonev, la signora Francesca Pascale agirà in tutte le sedi giudiziarie per vedere riconosciuta la totale infondatezza e la diffamatorietà delle stesse“. E la Bonev, dal canto suo, ribatte con un tweet, che “Nel caso fossi querelata dalla #Pascale, sono pronta a ribadire la verità, che ho già dichiarato sul mio blog, anche davanti ai magistrati“.

Oramai non ci si stupisce più di nulla. Neanche di un’eventuale “discesa in campo” di un’artista bulgara di nome Dragomira Boneva, come leader del centro sinistra alle prossime elezioni politiche nazionali. Chissà che non diventi la prima donna Premier, per giunta la prima straniera a ricoprire questo incarico, dell’Italia repubblicana!

[foto: it.notizie.yahoo.com]

Vi consigliamo anche