Lindsay Lohan non si spoglierà per Playboy

Mentre gli Stati Uniti, e il mondo intero, hanno passato lo scorso fine settimana a crogiolarsi per via delle foto rubate che ritraevano Lindsay Lohan mentre baciava appassionatamente, e incurante dei fotografi, la sua fidanzata Samantha Ronson, lei, Lindsay appunto, prendeva una decisione storica: rinunciare alle foto nuda per Playboy.

La ragazza ha infatti rinunciato alla proposta milionaria avanzatale dalla rivista di Hugh Hefner, ben 700 milioni di dollari, decidendo così di non apparire in topless su 8 pagine nella rivista mandata in stampa in occasione del 55° anniversario della pubblicazione.


“Lindsayy ha detto che non accetta se c’è del nudo”
, ha fatto sapere Playboy ironizzando poi sul servizio realizzato dalla ragazza per la rivista New York dove appare senza veli in versione Marilyn Monroe.

A comunicare la risposta dell’attrice è stato il suo agente, che ha ribadito la contrarietà della sua cliente alle "proposte indecenti", sostenendo che "Lindsay non vuole più apparire nuda" e quindi non ripeterà più l’esperienza.

E così mentre la faida in famiglia continua e diventa sempre più pesante, con il padre di Lindsay che accusa la compagna della figlia di voler solo sfruttare la fama e i soldi della figlia, Lindsay sembra voler davvero rimettere a posto i pezzi della sua vita scegliendo solo cose di qualità. Sarà davvero così? Per ora il rifiuto a Playboy lascia ben sperare…