Lindsay Lohan sceglie Il Principe

Dopo un mese rinchiusa nell’ormai famosa rehab di Malibù, Lindsay Lohan torna allo scoperto e comincia a farsi vedere nuovamente in giro, rilasciando interviste per raccontare la sua nuova vita.

“La clinica ha cambiato la mia vita”, ha detto la Lohan al magazine americano Tatler. “Non ero felice per via delle troppe aspettative degli altri nei miei confronti e sono dovuta andare in un centro per ritrovare la mia serenità”.
Lindsay Lohan ha sostenuto di aver meditato molto e di aver preso come esempio e modello guida Il Principe di Machiavelli scritto nel 1513 per cercare di cambiare atteggiamento nei confronti della vita.

“Quando mi hanno proposto di leggere Machiavelli ho detto di no, che non era una cosa interessante per me e invece mi sono dovuta ricredere. E’ un libro interessante e utile, che permette a chiunque di sconfiggere i demoni e cercare il lato buono della vita e delle cose che si fanno”.
Non solo, perchè Lindsay Lohan sembra essere uscita dalla clinica con un intento ben preciso: “voglio vincere un Oscar, essere candidata e vincere un Academy Awards. Detesto essere considerata una party-girl, anche perchè è davvero seccante se si pensa che ho solo 21 anni ed è naturale, per me, uscire con gli amici, fare shopping e fare tutte le cose che si fanno a questa età. Perchè dovrei essere sempre al centro dell’attenzione per delle normalissime cose da ragazza?”.
Insomma, c’è chi sceglie la Bibbia e chi sceglie Machiavelli: ma una bella capatina sui magazine di gossip, quella, non manca mai. Soprattutto quando ci si deve rilanciare…