Luxuria: mi sono prostituita per mangiare

In attesa di partire per l’Honduras e prendere parte alla prossima edizione de L’Isola dei Famosi, Vladimir Luxuria si è raccontata sul settimanale Tu e nel corso dell’intervista ha parlato di tutte le sue esperienze di vita, comprese quelle come prostituta quando non trovava lavoro.

"Molti trans si prostituiscono ed è successo anche a me. Per fortuna è durato poco, era un momento difficile. Però, capisco chi lo fa: prova ad andare a chiedere un posto da commessa o a fare un concorso alle Poste se sei trans!", dice Luxuria che poi racconta anche retroscena piccanti sugli anni trascorsi in Parlamento.

"Sono stata corteggiata da famosi della politica e della tv. Ma non volevano amore, cercavano solo una botta e via", dice, aggiungendo che in Parlamento ci sono tanti omosessuali "e soprattutto a destra tendono a non dirlo. Credo che l’outing sia orrendo ma chi ha una posizione di rilievo dovrebbe fare coming out, cioè dichiararsi, sarebbe più etico".

Luxuria motiva così a Tu la scelta di partecipare all’Isola: "ho accettato per provare a vivere lontano da tutto e perchè Simona mi è simpatica. Giorgio Gori, poi, all’aeroporto di Fiumicino, un giorno mi ha aiutata con le valigie e io non ho dimenticato questa sua gentilezza. Ma mi hanno fatto arrabbiare quelli che hanno detto che all’inizio avevo rifiutato per alzare il prezzo".

Candidata alla vittoria finale, Luxuria non si scompone e dice solo: "se dovessi vincere, l’ho messo a contratto, metà del premio andrà a bambini disagiati: visto che non potrò averne di miei, cerco di aiutare quelli in difficoltà. Con il resto, vedremo. Per me, comunque, sarà già una vittoria non mollare finchè il pubblico mi voterà".