0 Shares 16 Views
00:00:00
14 Dec

Madonna cacciata dal cinema! Mandava troppi sms

LaRedazione
14 ottobre 2013
16 Views

Che i personaggi famosi abbiano un carattere difficile e modi di fare strani in alcuni casi è constatato, ma che si comportino in maniera maleducata risulta essere un qualcosa di raro e che fa scalpore: Madonna dovrebbe saperne qualcosa, visto che pochi giorni fa è stata bandita da un’intera catena cinematografica, almeno finché non farà un passo indietro e si scuserà con la persona che ha offeso.

Ma cosa ha combinato la tanto amata cantante, che nell’ultimo periodo non riesce a comportarsi come si deve?
Il tutto è accaduto durante la proiezione del film 12 Years a Slave, ultima pellicola di Steve McQueen, e ad essere testimone dell’accaduto è stato il critico Charles Taylor, il quale dice di aver assistito ad una delle scene peggiori  della carriera della stessa attrice: il suo comportamento, secondo quanto riportato dallo stesso critico sui profili di Facebook e Twitter, è stato uno dei peggiori degli ultimi tempi.

Il critico racconta che, in un primo momento non ha riconosciuto l’attrice, in quanto sembrava una dark lady con tanto di guanti neri in pizzo, ma che notava benissimo che questa persona stava mandando messaggi col suo BlackBerry per tutta la durata del primo tempo del film, cosa ritenuta abbastanza snervante da parte dello stesso critico.

L’uomo racconta che ad un certo punto, una signora che stava seduta al suo fianco, ha toccato la spalla di Madonna, e le ha chiesto, in una maniera molto gentile, di smettere di mandare messaggi e utilizzare il cellulare, in quanto stava dando fastidio a tutti col suo modo di fare: la risposta di Madonna è stata proprio da maleducati, secondo Taylor, in quanto si è girata, e le ha detto che si trattava di lavoro, appellando la donna col termine ‘schiavista’.

La signora si è riseduta ed ha continuato a seguire il film, rimanendoci comunque visibilmente male per la risposta ottenuta: il critico racconta poi che Madonna ha continuato per tutto il film a usare il telefono, aggiungendo che solamente al termine della proiezione si è accorto che si trattava dell’attrice, definendola come una delle persone peggiori di tutta l’America.

Ma il gesto di Madonna è passato inosservato? Assolutamente no: Tim League, titolare di tutta la catena “Alamo Drafthouse”, dopo esser venuto a conoscenza dell’accaduto, ed essendo particolarmente intollerante all’uso del cellulare durante la proiezione dei film, ha preso la saggia decisione di bandire l’attrice da ogni singolo cinema appartenente alla sua catena, almeno finché l’attrice non si fosse scusata con la signora offesa.
Purtroppo però, ancora ad oggi, l’attrice, definita anche per altri comportamenti una delle peggiori persone d’America, non ha ancora chiesto scusa alla signora, e quindi pare abbia intenzione di rinunciare al cinema per un bel po’ di tempo.

 

Loading...

Vi consigliamo anche