Madonna divorzia da Ritchie con 59 milioni di euro

Continuano le disquisizioni, più o meno interessanti e più o meno reali, sull’ammontare finale che Madonna dovrà dare all’ex marito Guy Ritchie per levarselo di torno.

Secondo le ultime indiscrezioni la popstar dovrà versare al regista inglese ben 92 milioni di dollari, 59 milioni di euro.

In realtà stavolta si tratterebbe della cifra reale dal momento che ad annunciarla ufficialmente è stata la portavoce della cantante, Liz Rosenberg, secondo cui Madonna, la cui ricchezza è stimata in 447 milioni di dollari, ha pagato al regista britannico tra 76 e 92 milioni di dollari come fissato dall’Alta corte di di Londra nella sentenza del 21 novembre.

Nella somma è compresa anche la residenza di campagna inglese della coppia, Ashcombe, valutata circa 30 milioni di dollari.

Rosenberg ha riferito che non è invece ancora stato raggiunto alcun accordo per la custodia dei figli: Rocco, di 8 anni, e David, adottato in Malawi, di 3. Madonna, che ha lasciato la Gran Bretagna ed è tornata in America, vorrebbe che vivessero a New York con lei; Ritchiè è intenzionato a farli crescere a Londra.

Qualche settimana fa i tabloid britannici avevano sostenuto che Ritchie non avrebbe accettato alcuna somma di denaro dalla ex consorte.

Intanto pare proprio che, per il bene dei figli, Madonna e Guy Ritchie trascorreranno Natale con i figli, insieme, proprio ad Ashcombe House: "Madonna e Guy vogliono il meglio per i loro figli e lei ha deciso di venire in Gran Bretagna perché stiano con il padre", ha detto una fonte vicina a entrambi.

"Proprio a causa di tutto quello che hanno passato quest’anno, Guy vuole preparare loro uno specialissimo Natale con una montagna di regali e un grande albero. Ritchie vuole mettere a tavola anche il tacchino tradizionale, ma tutto il pranzo sarà biologico per insistenza di Madonna".