Madonna e Guy Ritchie si separano consensualmente

Quelle che ieri sembravano le solite voci messe in giro dalla stampa inglese per vendere più copie si trasformano oggi in realtà: Madonna e Guy Ritchie si separano sul serio, dopo quasi 8 anni di matrimonio.

"Madonna e Guy Ritchie hanno deciso di comune accordo di divorziare dopo sette anni e mezzo di matrimonio", ha detto la portavoce londinese di Madonna, Barbara Charone. "Entrambi hanno chiesto ai media di rispettare la loro famiglia in questo momento difficile".

Finiscono così le voci continue che davano il matrimonio tra Madonna e il regista Guy Ritchie in profonda crisi e si conferma quello che una fonte anonima aveva dichiarato al Sun ieri mattina: "Guy è molto triste. Era una coppia favolosa e degli ottimi genitori. Semplicemente non possono più vivere insieme", aveva scritto il tabloid.

Sempre secondo il Sun Madonna e Guy Ritchie si parlerebbero ormai solo attraverso i loro assistenti personali e, stando sempre alle indiscrezioni riportate dal tabloid inglese, Ritchie dovrebbe trasferirsi nella casa del Wiltshire di proprietà della coppia mentre Madonna resterà a Londra con i figli Lourdes, Rocco e David Banda.

Madonna e Ritchie in passato avevano negato di avere in programma di divorziare ma le ipotesi sulla rottura erano circolate per mesi, alimentate anche dalle notizie secondo le quali la cantante avrebbe ingaggiato Fiona Shackleton, l’avvocato che ha rappresentato l’ex Beatle Paul McCartney nel suo divorzio.