Madonna spia Guy Ritchie?

Il divorzio da Madonna starebbe rendendo Guy Ritchie nervoso e incontrollabile, vittima di una vera e propria crisi dovuta al fatto di aver iniziato a credere che l’ex moglie abbia iniziato a spiarlo.

Guy Ritchie, confidano degli amici al Sun, è convinto che Madonna stia organizzando il divorzio in gran segreto per metterlo alle strette ed è convinto anche che "tutto sia stato architettato come dal KGB anche se questo è un divorzio, non una guerra fredda".

Ritchie sembra anche avere le prove per sostenere quello che dice: "nel week end Guy aveva organizzato una cena con padre e sorella perchè era distrutto all’idea che fosse stato dipinto come un padre crudele e disattento", ha detto una fonte al Sun aggiungendo che lo stesso regista è rimasto basito quando si è reso conto che Madonna era al corrente della cena e di quello di cui si era parlato.

"Hanno discusso del divorzio e di come Guy Ritchie potrà fronteggiare Madonna con tutta la macchina di pubbliche relazione che le ruota inrorno. Quando Guy Ritchie ha scoperto che Madonna sapeva di questo incontro, si è sentito smarrito. Ma Guy sa bene che sarebbe strano se Madonna non si fosse messa a monitorare le sue mosse. E’ una fanatica del controllo e non c’é molto da fare", ha aggiunto la stessa fonte anonima.

Il timore di Guy adesso è che lei possa tentare di bloccargli l’accesso ai bambini, l’unica vera battaglia che gli interessa.

Intanto Madonna durante un’esibizione a Toronto, in Canada, ha annunciato al pubblico: "sono sola e ho bisogno di compagnia".