0 Shares 22 Views
00:00:00
15 Dec

Mario Balotelli in vacanza senza la sua Fanny

LaRedazione - 19 luglio 2013
LaRedazione
19 luglio 2013
22 Views

E’ tempo di vacanze, certo, quel momento dell’anno in cui i più meritevoli o quelli che ne hanno facoltà, vogliono godersi meritate ore di relax in giro per il mondo. Spiagge calde, mari stupendi e scenari da favola convincerebbero anche il più stacanovista a tralasciare per un momento il lavoro e pensare ad altro. E proprio ad altro sembra pensare il solito Balotelli. Perché solito? Perché stavolta, certo, non ne ha combinata una delle sue, non ha incendiato casa perché voleva provare l’ebbrezza di lanciare un petardo nella propria casa, né ha reagito male a qualche paparazzo, no. Più semplicemente, questa volta, il bel tenebroso se n’è andato in vacanza a Myconos, in Grecia, lasciando a casa la sua bellissima fidanzata, la sensuale Fanny Neguesha.

Ora qualcuno potrà dire che viviamo in un mondo in cui ci siamo evoluti, abbiamo creato coppie di fatto, convivenze, permettiamo matrimoni gay, tutto molto giusto ma se poi in vacanza si lascia a casa la fidanzata e ti porti dietro gli amici dando spazio anche a un’avvenente moretta, allora i giochi cambiano. E se si tratta di giochi, concedeteci, non ci riferiamo al gioco per eccellenza, il calcio, in cui Mauro sa anche raggiungere vette altissime di bravura. No, nella vita reale lui ama fare lo scapestrato, vivere ogni momento della sua esistenza spensieratamente. E se, per ottenere la tanto agognata, invocata e liberatoria spensieratezza significa lasciare a casa la propria fidanzata va anche bene, vero Mario?

Eppure, secondo le ultime notizie, la relazione fra l’attaccante del Milan e la bella Fanny sembrava quasi a un passo dal matrimonio. Ora viene spontanea la domanda: se un tipo come il Balo possa accettare di dedicarsi a una donna soltanto. Perché l’amore, e le donne certamente lo sapranno, quando si sancisce con un matrimonio, vuol dire dedicarsi soltanto a quella donna. Niente scappatelle, niente foto in spiaggia con amici e misteriose – ma chissà perché sempre avvenenti – morette. No, niente di tutto questo. Certi comportamenti vanno decisamente evitati.

I più liberali di voi diranno che, in fondo, non c’è poi nulla di male nel fare una vacanza separata. Giustissimo. Balo, dopo un anno intenso di attività sportive, ha il diritto di svagarsi con chi e come vuole lui però, come sanno sempre i cosiddetti bene informati, la sua storia con Fanny sarebbe ad un passo dalla fine, allora questa vacanza truffaldina merita un’analisi molto più attenta. Può darsi che in queste ore, il buon Mario, stia riflettendo sulla sua relazione con Fanny e allora, si sa, il pensare troppo stanca. Quindi meglio una bella vacanza in compagnia di una bella moretta perché, si sa, con un’amica si riflette meglio, non trovate?

Loading...

Vi consigliamo anche