0 Shares 8 Views
00:00:00
14 Dec

Matteo Guerra contro Sara Tommasi: non c’è stato solo un bacio

20 novembre 2009
8 Views

Nuova copertina per Matteo Guerra che è stato intervistato dal settimanale Top a seguito della paparazzata in compagnia di Sara Tommasi e le dichiarazioni di quest’ultima nel corso di Domenica Cinque.

La Tommasi aveva detto che tra lei e Guerra non c’era stato niente di più che un semplice bacio, quello immortalato dai paparazzi, ma Guerra smentisce e rilancia: "tra noi non è mai iniziato nulla, abbiamo soltanto passato insieme una serata molto simpatica. Ma è inutile che Sara faccia tanto la santarella: il giorno dopo è venuta a trovarmi in albergo e non c’è stato solo un bacio… forse perché non c’era il suo agente", sostiene Matteo.

Il quale aggiunge parlando con Top: "dopo la puntata di Domenica Cinque le ho mandato un sms chiedendole se potevamo parlare e chiarire la situazione, lei mi ha risposto: parlo solo in presenza del mio agente. A questo punto penso che quella sera a Milano ce l’abbia mandata proprio lui per una manovra pubblicitaria. Anche perché quando le ho chiesto di raggiungermi a Roma, mi ha detto che non poteva e, casualmente, il giorno dopo era a Mattino Cinque a commentare le nostre foto paparazzate".

Guerra parla anche di Sara Varone che "non è stata sincera e mi accusava di non frequentare gente di livello, mi piacerebbe proprio sapere qual è per lei la gente di livello" e di Daniela Martani: "ci siamo dati due baci di numero e nient’altro. Lei è arrabbiata con me, invece io, se la dovessi incontrare, la saluterei; il saluto non si toglie a nessuno".

Poi conclude sostenendo che Manuela Arcuri è sempre il suo ideale di donna: “Manuela è una vera signora: nonostante il cognome, è una persona semplicissima, anche quando uscivamo a cena sceglieva sempre posti alla mano. Ci sono, invece, donne molto meno famose di lei che si sentono Paris Hilton e che vogliono frequentare solo locali in".

Vi consigliamo anche