Melita Toniolo all’asta? Non è vero!

La notizia ha fatto gola a molti e passare una serata con Melita Toniolo è diventato in breve tempo un sogno possibile.

Peccato che, a differenza di quanto sostiene BidPlaza, la Diavolita non sia per nulla all’asta e che, interpellata, la Toniolo si sia dichiarata sconvolta per l’accauto.

"Non ne sapevo nulla. Sono assolutamente sconvolta da questa notizia. Avrei dovuto fare una serata in quel locale, come ne faccio mille. Ma non sono stata interpellata per fare brindisi con vincitori di aste. L’idea di un’asta su di me lede la mia imagine", ha detto Melita riferendosi alla tanto strombazzata idea di BidPlaza, che aveva deciso di offrire al miglior offerente una serata emozionante con Melita in un’esclusiva discoteca vip.

Interessante notare che, appena arrivata la smentita da parte di Melita, BidPlaza abbia cambiato del tutto l’annuncio sostituendolo con "Una notte da Re 2" e senza più menzionare l’inviata di Lucignolo: quello che si trovava a questa pagina era infatti il dettaglio dell’offerta al ribasso, immediatamente rimossa e sostituita con la pagina che si vede attualmente.

Caduta di stile? Specchietto per le allodole? Giri loschi? A questo punto speriamo che Melita prenda le dovute preoccupazioni perchè se è così semplice offrire all’asta una donna allora, gente, siamo davvero messi male…