0 Shares 24 Views
00:00:00
11 Dec

Michelle Pfeiffer, il fascino dell’età che avanza

1 settembre 2009
24 Views

E’ al cinema dal 28 agosto Chéri, il film di Stephen Frears in cui la bellissima ed eterna giovane Michelle Pfeiffer interpreta il ruolo della cortigiana Lea de Lonval.

Ed è proprio sulla dipartita della giovinezza che si giostra il tutto, dal momento che la trama scritta da Colette, che l’ha fatta diventare “celebre se non immortale” è davvero un capolavoro e narra della storia d’amore tra una signora non più freschissima e un giovane che si innamora perdutamente di lei, nella pellicola interpretato dall’attore Rupert Friend, compagno di Keira Knightley nella vita privata.

In questo dichiarato confronto tra la giovane Michelle e quella attuale di 51 anni, il risultato è decisamente a favore della splendida americana di oggi che non sembra quasi percepire l’inesorabile scorrere del tempo. Secondo la star infatti pare che i 40 anni siano l’età più critica da superare, quella in cui è dura resistere al richiamo del ritocchino chirurgico, dopodichè l’invecchiamento, una volta accettato, diventa naturale e affascinante.

Con dichiarazioni del tipo: "ci sono donne ossessionate dai ritocchi: colpa dei loro uomini” e anche “certe sere voglio sentirmi una ragazza corteggiata anche a 51 anni” e soprattutto “credo nelle coppie che maturano insieme, ruga dopo ruga”, si direbbe che la Pfeiffer philosophy possa conquistare le over 50 che vibrano nel loro intimo cuore allo stesso modo e pure le più giovani che mirano a lei come ad un nobile esempio, dal quale trarre ispirazione e forza per gli anni in cui lo specchio diventa un po’ più nemico di prima.

Vicina alle donne e alle loro insicurezze estetiche, dunque, la bella Michelle trionfa in eleganza di spirito e si merita la serenità e la gioia senza età che vive insieme alla sua famiglia in California, composta dal marito David E. Kelley, di professione produttore e sceneggiatore e dai figli John Henry e Claudia Rose, che le hanno cambiato l’esistenza come lei stessa afferma: “avere dei figli è stata la decisione migliore della mia vita e mi chiedo sempre perché mai ho aspettato tanto”.

Vi consigliamo anche