0 Shares 9 Views
00:00:00
12 Dec

Milla Jovovich su Maxim Italia

24 settembre 2009
9 Views

Dopo essere stata ritratta nuda sull’edizione americana, adesso Milla Jovovich è la protagonista della copertina di Maxim Italia che le dedica anche un ampio servizio mostrandone i lati più nascosti.

“Ho avuto una bambina di recente e voglio posare per mostrare il mio fisico da neomamma: quello che mi serve è un lenzuolo e della lingerie", ha detto l’attrice ucraina al fotografo di Maxim. "So che parte del mio successo dipende dal mio corpo. Non c’è niente di male a posare nudi. Del resto Dio non ci ha mica creato vestiti…".

Una bimba avuta da poco, un film appena uscito in America, A Perfect Getaway, qualche indiscrezione sul prossimo sequel di Resident Evil, Milla Jovovich parla con affetto del personaggio che l’ha consacrata sul grande schermo, ne Il quinto elemento: "non penso ci sarà un secondo capitolo. E se mai ci sarà, dovrà esserci una nuova incarnazione del mio personaggio. Leeloo deve restare immutabile. Era veramente un personaggio speciale".

Nell’intervista, l’attrice parla a ruota libera anche di sé e del rapporto con il suo lavoro ed i suoi fans: "sono il sogno erotico degli sfigati. Lo adoro! Significa che piaccio ai ragazzi teneri. Inoltre i nerd sono sempre quelli fighi, alla fine. Finiscono sempre per mettersi con le ragazze carine".

"Milla Jovovich è la dea che vorremmo sempre adorare, una che gioca con il suo corpo come fosse una ragazzina per mettere in chiaro un concetto semplice: non c’è gravidanza che tenga, rimango una venere di caratura mondiale", ha dichiarato Carlo Croci, direttore dell’edizione italiana di Maxim.

"Una venere reale che sa rendersi ancora più simpatica quando rivela di essere intrigata da uomini nerd, come rivela nell’intervista. Come a dire: se sembri abbastanza sfigato potrai concorrere al cuore di Milla. Un sogno. Maxim, che di sogni se ne intende, si fa quindi centro di raccolta per le eventuali candidature da inoltrare alla stupenda attrice ucraina…", ha concluso.

Vi consigliamo anche